Saturno in opposizione il 20 luglio 2020

Saturno sta per diventare il grande protagonista del cielo estivo insieme a Giove. Il pianeta degli anelli sarà infatti all’opposizione la sera del 20 luglio 2020 e sarà visibile per tutta la notte e nelle migliori condizioni possibili.

Cosa significa per un pianeta essere all’opposizione? I termini opposizione e congiunzione, riferiti ai pianeti esterni, quindi da Marte in poi, sono relativi al Sole. Quando un pianeta è in congiunzione, significa che si trova coperto dal Sole e pertanto è inosservabile dalla Terra, mentre quando un pianeta è in opposizione, significa che la Terra si trova tra il Sole e il pianeta ed esso si trova nelle migliori condizioni di osservabilità possibili.

Giove si troverà alla minima distanza dalla Terra, pari a circa 1 miliardo e 350 milioni di km, e avrà la massima magnitudine apparente e il massimo diametro angolare. Queste condizioni si protrarranno per tutto il mese di giugno e sarà un ottimo periodo per osservare il gigante gassoso. Potrete trovarlo nella costellazione del Sagittario, sorgerà a est poco dopo il tramonto e culminerà a sud verso mezzanotte.

La caratteristica più evidente e unica di Saturno sono i suoi anelli, formati per lo più da ghiaccio e detriti, meravigliosi da osservare al telescopio. Anche Saturno possiede dozzine di lune, come Giove. Le più interessanti sono Titano ed Encelado. Titano è l’unica luna del sistema solare a possedere un’atmosfera spessa e complessa, formata per lo più da idrocarburi. Pensate che su Titano è in atto un vero e proprio ciclo del metano, con tanto di piogge, laghi e fiumi. Encelado invece è un mondo totalmente ghiacciato che riflette quasi il 100% della luce solare. Esso sta suscitando un grande interesse per gli astrobiologi in quanto vi sono numerose prove dell’esistenza di un oceano di acqua liquida sotto la crosta ghiacciata, e inoltre è stato scoperto un pennacchio di ghiaccio nella regione polare sud che erutta continuamente materiale, tra cui anche composti organici elementari.

L’opposizione di Saturno segue di pochi giorni l’opposizione di Giove del 14 luglio 2020. Non perdete l’occasione di osservare i due giganti del sistema solare nelle migliori condizioni!