L’ammasso stellare aperto M23

Bentornati al nostro appuntamento con il catalogo di Messier! Oggi parleremo di M23, catalogato anche come NGC 6494, uno splendido ammasso stellare aperto situato a soli 2150 anni luce di distanza nella costellazione del Sagittario.

La posizione dell’ammasso stellare M23.

Localizzare l’ammasso stellare M23 non è troppo complicato: esso si trova a circa 3,5° a nord-ovest della stella Polis del Sagittario, in un vasto campo stellare. Già con un binocolo è possibile ammirarlo anche se con pochi dettagli, mentre un telescopio da almeno 150 mm consente di risolverlo completamente in stelle. In Italia questo ammasso è maggiormente visibile nei mesi estivi, nel cielo a sud.

L’ammasso stellare M23 fu scoperto da Charles Messier nel 1764, il quale lo inserì nel suo catalogo annotando:

Un ammasso di stelle molto vicino a 65 Ophiuchi…Diam. 15′

In seguito, John Herschel lo osservò descrivendolo come un ammasso stellare composto da un centinaio di stelle aventi una magnitudine compresa tra 9 e 13.

L’ammasso stellare M23 conta circa 169 stelle componenti, secondo altre stime addirittura 414, e possiede un diametro pari a circa 20 anni luce. Secondo le stime, esso dovrebbe avere 330 milioni di anni di età. La sua massa è pari a circa 1206 masse solari. La stella più brillante dell’ammasso è di magnitudine +9,21.